Advertisements

Outlook, Yahoo! and Bing were taken out yesterday by bad code

BingOn Friday afternoon both Bing Search and Yahoo went down for a short time, and it wasn’t because of yet another hacker attack.

This morning Microsoft experienced a brief, isolated services outage which has now been resolved. Our apologies for any inconvenience. – Microsoft

We are aware that Yahoo Search is unavailable to users. Our engineers are working to restore the service at the earliest. – Yahoo

According to Reuters’ report, a bad code triggered the crash to both search engines. In fact, Bing since a ten year-long deal announced in 2009 also handles Yahoo Search, taking it down along Microsoft’s search engine. However, the roll back procedure failed to revert the server status, forcing to shut down linked servers in order to go back where things still ran smoothly. However, Yahoo had some troubles handling the search queries for a bit more of time after the fix went live.

During the outage period, a few Microsoft services such as OneDrive and Outlook went through some troubles as well, but still quite functional.

Source | Reuters

In italiano

Nella giornata di venerdì, sia Bing che Yahoo! Search sono andati offline per un breve periodo, non a causa dell’ennesimo attacco hacker.

Questa mattina Microsoft ha sperimentato un breve, isolato disservizio che ora è già stato risolto. Le nostre scuse per qualunque inconveniente -Microsoft

Siamo al corrente che Yahoo Search non è disponibile per alcuni utenti. I nostri ingegneri stanno lavorando per ripristinare il servizio il prima possibile – Yahoo

Stando a Reuters, del codice scritto male ha dato origine al crash ad entrambi i motori di ricerca. Infatt, Bing secondo un accordo annunciato nel 2009 della durata di dieci anni gestisce anche Yahoo Search, il che l’ha portato giù con se. Tuttavia, il roll back non è andato a buon fine per ripristinare il vecchio stato dei server, costringendo a spegnere i server collegati per poter rimettere a posto le cose. Tuttavia, Yahoo ha continuato a far fatica nel gestire le query di ricerca per un po’ più di tempo.

Durante questo periodo, alcuni altri servizi di Microsoft quali Outlook e OneDrive sono stati difficili da raggiungere, ma ancora parzialmente funzionanti.

Advertisements
%d bloggers like this: