Advertisements

Real Racing 3 is coming out on 28th February in a free-to-play formula

While Real Racing 3 is already available on three App Stores worldwide, it hasn’t been released yet on many others. The latest installment of the Real Racing series started by Firemint is totally different from the first two, because it’s going to be free to play.

What is free-to-play? These type of games can be downloaded and played without paying anything. On the other part, there are some “premium” features which make heavy usage of IAP system (In-App Purchases, nda). Real Racing 3 isn’t different, because after every race we have to wait to repair our car, based on the amount of damage we sustained. So one of the great features of Real Racing 3, which is real car damages, may go against the user. Though you just need to drive a bit more carefully to enjoy one of the best titles of driving simulation ever existed.

A video from TouchArcade, shows the gameplay brought for the first time on iOS.

Based on the amount and hardness of the hits you took, you will be forced to queue multiple repairs and be locked in your garage. If you don’t want to wait, here comes the free-to-play part represented by the second in-game currency purchasable with real money.

Time-shifted multiplayer, licensed cars, real tracks.

Game Center’s has been completely integrated in RR3. One of the major features is Time-shifted Multiplayer (or so called TSM). This means that your lap times gets recorded and automatically played in your friend’s races, who can actually interact with your car. Follows a complete full-fledged catalog full of most of the greatest cars in the world, which can be driven for the very first time on legendary tracks like Silverstone, Indianapolis Motor Speedway, Mazda Raceway.

Real Racing 3 delivers a hyper level of detail never seen of a mobile device, where every particular is supremely made; light beams, oversteering, track paths fits perfectly for probably the best gaming experience on iOS.

The counterparts

Real Racing 3 has a massive single player mode which guarantees over 900 events. Damage system may be represent the worst factor about RR3. Thinking twice though consider that there are 46 cars available and once you unlock most of them, the repair times gets more bearable. After that you passed the initial stages of the gameplay, everything gets more fluid. Waiting times adds realism too, because we have to control everything in the backend before racing again.

Still, we don’t exactly know if this setup is going to be, but it’s legit to imagine that the “Free” statement allows everyone to play it, a dominant factor in the strategy ideated by Firemonkeys.

Today we announced Real Racing 3 will be free. And yes, Real Racing 3 was designed from the ground up to be a free to play experience. We are so excited about this game and wanted it to be accessible to everyone so we didn’t want there to be any barriers to entry. This accessibility is also what drives the awesome new Time Shifted Multiplayer feature, in that you can play competitive multiplayer with anyone any time, and they don’t need to be online with you at the same time.
At launch we have 46 licensed vehicles covering 3 classes, a 22 car grid, real world tracks, 8 varied event types and 900+ events. This means hundreds of hours of gameplay for free making this one of the most expansive games ever on mobile. We plan to continue to add more free and exciting content with every update. – Firemonkeys

Real Racing 3 is going to be released worldwide on 28th February 2013. If you are a Australian, Canadian or New Zealand customer, you can download it right now. Alternatively, you can create an Apple ID for one of these countries.

__________________________________________________________

In Italiano

Mentre Real Racing 3 è già disponibile in tre App Store attorno al mondo, non è stato ancora rilasciato per molti altri. L’ultimo capitolo della serie di Real Racing 3 avviata da Firemint differisce completamente dai primi due, poiché sarà distribuito secondo una formula free-to-play.

Cos’è il free-to-play? Questi tipi di giochi possono essere scaricati gratuitamente senza spendere un centesimo. Dall’altra parte, hanno alcune funzioni premium che fanno un uso pesante degli IAP (In-App Purchase, ndr) Real Racing 3 segue uno stile molto tradizionale in questo campo poiché dopo ogni gara, saremo costretti a riparare la nostra auto. Per questo motivo una delle più grandi novità introdotte, cioè i danni ai veicoli, potrebbe ritorcersi contro l’utente. Tuttavia, vi basta guidare con un po’ più di attenzione per godere al massimo di uno dei titoli di simulazione automobilistica esistiti.

 Un video da TouchArcade, mostra il gameplay introdotto per la prima volta su iOS.

In base alla quantità e alla forza degli impatti subiti, saremo costretti a ripararli. Se non vogliamo aspettare, entra in gioco il fattore free-to-play, rappresentato dalla moneta secondaria di gioco acquistabile con soldi reali per velocizzare i tempi.

Time Shifted Multiplayer, auto licenziate, tracciati reali.

Il Game Center è stato totalmente integrato in RR3. Una delle più importanti novità è il Time Shifted Multiplayer (o TSM). I vostri tempi vengono registrati e usati quindi durante le gare dei vostri amici in grado di interferirne in base alla performance di guida, permettendo quindi di sfidarvi anche se siete offline.

Segue quindi un catalogo completo di 46 auto tra le più desiderate al mondo che possono essere guidate per la prima volta su circuiti leggendari come Silverstone, Indianapolis Motor Speedway e Mazda Raceway.

Le controparti

Real Racing 3 ha una campagna giocatore singolo di oltre 900 eventi. Il sistema di danni potrebbe rappresentare quindi l’unico fattore negativo. Consideriamo però le 46 auto disponibili che una volta sbloccate renderanno l’attesa più sopportabile. Una volta superati li stage iniziali del gameplay, tutto diventa più fluido. Aspettare aggiunge un pizzico di realismo in più, in quanto dobbiamo controllare il tutto nel backend prima di gareggiare nuovamente.

Ancora adesso, non sappiamo se questa configurazione sarà vincente, ma è lecito pensare che la parola “gratis” permetterà a tutti di giocarvi, fattore dominante sulla strategia ideata dai ragazzi di Firemonkeys:

Oggi abbiamo annunciato che Real Racing 3 sarà gratuito. E sì, Real Racing 3 è stato completamente ridisegnato per essere un’esperienza free-to-play. Siamo così eccitati riguardo questo gioco che abbiamo voluto fosse accessibile a chiunque e che non ci fossero barriere per entrarvi. Quest’accessibilità è ciò che guida il nuovo fantastico Time Shifted Multiplayer, nel quale potete giocare in un multiplayer competitivo con chiunque in qualsiasi momento, e che non hanno bisogno di essere online contemporaneamente.

Al lancio avremo 46 veicoli licenziati che coprono 3 classi, una griglia di 22 auto, circuiti mondiali reali, 8 tipi di eventi e 900+ eventi. Questo significa centinaia di ore di gameplay gratuitamente che lo rendono uno dei più costosi giochi mobili di sempre.

Pianifichiamo di aggiungere nuovi gratuiti ed eccitanti contenuti con ogni aggiornamento. – Firemonkeys. 

Real Racing 3 sarà rilasciato il 28 febbraio 2013 sugli App Store in tutto il mondo. Se siete clienti Australiani, Canadesi o Neozelandesi, allora potete scaricarlo già da ora. In alternativa, potete creare un ID Apple per una delle nazioni menzionate.

Advertisements

Tags: , , , , , ,

%d bloggers like this: