Advertisements

Google Images will totally change in a few days; all you need to know about it

When you need to search for something you use Google. If you need an Image, you go on Google Images. Today on the Webmaster Blog, Google announced that in the next few days, Google Images will totally change look, focusing on providing more information about the photo you’re looking at instead of the source itself, giving metadatas a bigger relevance in the search. Keyboard shortcuts were enabled for a faster browsing, and results will appear in a inline panel in order to give a more reliable experience. (You may recall this from iTunes 11 and the Album View)

The upcoming Google Images

This change will bring a number of advantages to both users and webmasters.
On the user side, the new Query will need less time to load up because the photo won’t load up in a separate iFrame with the hoster in the background; so webmasters will have more accurate result from stats and less server loads.
Thanks to the inline results, photos will be shown separately with three buttons, which will direct you to the hoster website, the image itself and the details about the picture.

 

In Italiano

Quando avete bisogno di cercare qualcosa, usate Google. Se avete bisogno di una immagine, allora usate Google Immagini. Oggi, sul Webmaster Blog, Google ha annunciato che nei prossimi giorni, Google Immagini cambierà totalmente aspetto, focalizzandosi sul fornire più informazioni riguardo alle foto stesse che alla fonte e sarà dato più peso ai metadati nella ricerca. Sono stati inoltre inserite le abbreviazioni da tastiera per una navigazione più rapida, ed i risultati appariranno ora in un unico pannello in linea per fornire una esperienza più affidabile all’utente. (Potremmo collegare questo nuovo look all’aspetto degli Album nel nuovo iTunes 11)

Questo porterà un gran numero di vantaggi sia agli internauti che ai webmaster.
Dalla parte dell’utente, la nuova coda di ricerca richiederà minori tempi di caricamento in quanto i risultati non si caricheranno più in un iFrame con la pagina hoster in background; in questo modo i webmaster avranno delle statistiche più accurate e minori richieste di traffico ai server.
In più, grazie al nuovo modo in cui vengono disposti i risultati, le immagini saranno mostrato separatamente con tre pulsanti, che porteranno rispettivamente al sito hoster, l’immagine stessa oppure i dettagli della foto.

Advertisements

Tags: , , ,

%d bloggers like this: