Advertisements

DNSChanger, offline 17.000 italiani

Il lunedì nero della Rete poteva anche andare peggio. Infatti degli oltre 25.000 utenti colpiti dal malware, 17.000 sono rimasti fuori da Internet. Una cifra nettamente minore, ma che fa rimanere l’Italia al primo posto come il più colpito dal malware.

Se non ci si potesse collegare ad Internet, si deve provvedere a cambiare i DNS del computer, sostituendo quelli ormai offline con altri sicuri e operativi. In questo caso normalmente ci si può rivolgere tranquillamente al proprio Internet Provider che dovrebbe essere in grado di aiutarvi. Ovviamente se state leggendo questo articolo siete ancora Online, ma almeno saperlo può far comodo a chi necessita di tornare up-and-running 🙂

Advertisements

Tags: , ,

%d bloggers like this: