Advertisements

Onavo, compressione del traffico in 3G

Attualmente disponibile solo per iPhone (e a breve anche per Android), Onavo permette di navigare su Internet in 3G a prezzi inferiori, non nel senso che pagate di meno, ma navigate di più. Nel mio caso, la connessione non è stata particolarmente lunga…

Come funziona (in parole semplici)

Senza spendere troppo tempo a parlarne, Onavo pone un proxy tra il server e l’iPhone, comprimendo i dati in arrivo senza scaricare una cifra in termini di download, con un impegno notevolmente minore per il cellulare.

Come impostarlo

Prima di tutto dovete scaricare l’app Onavo Extend dall’App Store. Al primo avvio vi verrà chiesto di installare un profilo nell’iPhone. Non vi preoccupate, serve solamente per permettere all’app di collegarsi ai server di Onavo: se avete impostato un codice di sblocco, vi verrà chiesto di inserirlo. Un’ultimo passaggio infine è quello di inserire il vostro indirizzo email, necessario per poter permettere di riconoscere il vostro cellulare durante la navigazione e per scaricare quindi i dati.

Il bello di Onavo risiede nella sua semplicità di utilizzo e del totale disimpegno da parte dell’utente. Infine al termine di ogni mese o sessione viene mostrata una infografica con i relativi dati scaricati e la percentuale di quelli salvati.

Pro

Discreto e senza fastidi per l’utente. Infografica intuitiva e design minimale.

Contro

Installazione intrusiva e non supporta tutti i vari piani dati.

Nel caso voleste rimuoverlo…

Non dovete fare altro che andare nelle Impostazioni > Generali > Profili e cancellare quello di Onavo. Per terminare il processo disinstallate quindi l’applicazione.

Advertisements

Tags: , , ,

Trackbacks / Pingbacks

  1. 5 modi per consumare meno in 3G | WiredWide - 18 July 2012
%d bloggers like this: