Advertisements

Un virus infetta oltre 600.000 Mac: come rimuoverlo

È stato scoperto da una azienda di sicurezza russa, la Dr. Web. Parliamo del virus che ha infettato oltre mezzo milione di Mac chiamato Flashback. Il virus per potersi inserire nel computer sfruttava una vulnerabilità in Java con l’utilizzo del browser Safari, che cammuffandosi come un aggiornamento di Flash Player poteva inserirsi nel computer e prendere il controllo di tutto il sistema operativo senza nemmeno richiedere la password e nome utente di amministratore.

Nel mondo In Italia si parla di un mero 0,3% di macchine infette dal virus. Le quote peggiori si registrano invece Nel Regno Unito con oltre il 12%, negli USA con oltre il 55% ed in Canada con quasi il 20%. Inoltre a Cupertino sono state infettate ben 274 macchine.

Come scoprire se si è infetti e cosa fare Per scoprire se siete stati infettati dal virus aprite il Terminale da Applicazioni > Utility > Terminale e digitate il comando:

defaults read /Applications/Safari.app/Contents/Info LSEnvironment

Se la risposta è “The domain/default pair of (/Applications/Safari.app/Contents/Info, LSEnvironment) does not exist” allora potete andare avanti. Sempre dal Terminale digitate:

defaults read ~/.MacOSX/environment DYLD_INSERT_LIBRARIES

Se la risposta sarà The domain/default pair of (/Users/joe/.MacOSX/environment, DYLD_INSERT_LIBRARIES) does not exist allora il Mac non è stato infettato.

Nel caso il Mac abbia restituito dei risultati diversi seguite la guida pubblicata dal F-Secure per rimuovere il virus dal Terminale (in inglese) a questo indirizzo.

Advertisements

Tags: ,

%d bloggers like this: