Advertisements

Evento Apple del 7 marzo: iPad 3 ed Apple TV 3g

Questa sera Apple ha presentato a S. Francisco la terza generazione dell’iPad e la Apple TV 3g. Vediamone quindi insieme le novità, a partire dall’iPad.

Immagine

 – Retina Display

Era ormai più una certezza che un rumors, e adesso è stato confermato. L’iPad 3 ha uno schermo con una risoluzione di ben 2048×1536 pixel su uno schermo di soli 9,7″. Le applicazioni adesso hanno tutto un altro aspetto, così come le foto e i video, e dei testi nitidissimi.

– Processore A5X

Reggere una risoluzione tale non è un carico da poco, soprattutto quando usiamo l’iPad in modo intensivo. Per questo è stato aggiunto un upgrade dell’esistente A5, ora quad-core e una grafica fluidissima.

– 4G LTE Ready

Purtroppo qui in Italia non c’é ancora. La tecnologia LTE è la next-gen della rete Wireless che permette di avere velocità di download che arrivano ai 70Mbps, in confronto ai 7,2 della HSPA. Ad ogni modo non preoccupatevi, supporta anche la rete 3G e 2G. In più dispone della funzione hotspot.

– Nuova fotocamera

Con uno schermo con tale risoluzione, è stata potenziata notevolmente la fotocamera posteriore. Ora dispone di un obbiettivo con 5 lenti (come nel 4S) ed è in grado di scattare fotografie a 5MP e di registrare video a 1080p.

– batteria da 10 ore

La batteria è sempre la stessa da 10 ore, anche se per far reggere tutto questo carico l’hanno dovuta espandere sicuramente.

– nuove applicazioni

Assieme al nuovo iPad sono state presentate nuove applicazioni da parte di Apple per sfruttare al massimo queste potenzialità: iPhoto, iMovie e Garageband. Grazie ad iPhoto potremo fare di più con le nostre fotografie, e grazie all’integrazione con il multitouch editare le immagini è più facile che mai. iMovie invece ha subito un aggiornamento molto corposo, aggiungendo lo storyboard e nuovi effetti per il montaggio video. Anche Garageband come quest’ultimo ha ricevuto un update. Ora possiamo collegare fino a quattro dispositivi per suonare con i nostri amici, un editor di note, sincronizzazione con iCloud e nuove opzioni di condivisione. Infine è stata aggiornata l’intera suite di iWork con cui promettono che si riusciranno ad ottenere dei risultati spettacolari con i documenti (niente di più, sorry!).

I costi per l’iPad 3 sono sempre gli stessi

                     16GB            32GB            64GB

WiFi              499€             599€             699€

WiFi+3G       629€             729€             829€

In Italia sarà disponibile per l’acquisto il 26 marzo 2012.

Rimane comunque disponibile l’iPad 2 ad un prezzo nettamente ridotto con una sola configurazione: 16GB WiFi per 399€.

Critiche: Sicuramente l’iPad 3 ha fatto dei notevoli passi avanti rispetto al predecessore. L’unica pecca negativa è la mancanza di Siri in Italiano (perché con il 3 è stata introdotta la dettatura dell’assistente vocale). Aggiunte solo giapponese e Australiano (ma non c’era già?…).

Passiamo adesso alla Apple TV.

La nuova generazione porta numerose migliorie rispetto a quella precedente. Adesso supporta lo streaming dei video in HD di iTunes a 1080p. Il firmware ora non si basa più solo su iOS, e dispone di una interfaccia grafica totalmente rinnovata per sfruttare al massimo le prestazioni sul grande schermo della sala. Per quanto riguarda le specifiche non è cambiato molto rispetto al modello precedente e il design è rimasto lo stesso, così come le dimensioni e il peso. Il processore infatti è un A5, anche se solo single-core. Il prezzo invece è rimasto lo stesso a 99€.

Critiche: Anche qui un ottimo prodotto, che unisce funzionalità ad una semplicità di utilizzo con un ingombro minimo, inoltre lo streaming di foto e video unito ad iCloud è spettacolare, così come le app integrate.

Advertisements
%d bloggers like this: