Advertisements

Tutorial di Google+

Dopo che Google ha modificato le sue regole per la privacy semplificandole nettamente per aiutare l’utente, G+ ha aperto le porte anche ai minorenni che possono iscriversi liberamente. Ecco quindi un tutorial su come poter utilizzare al meglio Google+ per un uso sia in ambito personale che lavorativo per chi è nuovo di questo social network.

Primi passi

Dopo aver creato il vostro account di Google+, dovreste vedere una schermata come questa:

Home Page di Google+

Sulla sinistra possiamo trovare lo Stream dei contenuti in base alle cerchie (di cui poi parleremo più avanti nel tutorial) e la chat con gli amici connessi.

Sulla destra invece possiamo trovare l’opzione per avviare un videoritrovo, in cui possono partecipare più persone contemporaneamente e la ricerca rapida in YouTube. Verso il basso ci sono i suggerimenti e gli inviti e infine l’opzione per creare una pagina su Google+.

Spostandoci verso il centro invece troviamo lo Stream vero e proprio con gli aggiornamenti dei nostri amici e delle persone che abbiamo scelto di seguire.

In alto infine abbiamo la barra con tutte le classiche funzioni di Google e a sinistra le notifiche,  il box per la condivisione e il nostro profilo. Appena sotto possiamo trovare la barra di ricerca in Google+ e il “navigatore” per accedere rispettivamente allo Stream, Foto, Profilo, Cerchie e Giochi.

Funzioni step-by-step 

–       “+1”

Possiamo confermare che il pulsante +1 di Google+ è il fondamento dello stesso social network, come il “Mi piace” di FB e il retweet di Twitter. Infatti, è grazie ad esso che possiamo condividere ciò che piace attraverso il web, per la serie “this rulez!” (questo è forte). Se volete, potete anche procurarvi il codice da incorporare sul vostro sito.

–       Cerchie

Altro elemento fondamentale di Google+. Le cerchie permettono di organizzare in modo semplice i nostri amici e di conseguenza scegliere con chi condividere cosa.

–       Foto

Su questo no comment, si tratta di una galleria con le nostre foto. L’unica cosa da notare è il caricamento istantaneo dal cellulare tramite l’app ufficiale.

–       Giochi

Qui altro che no comment… per chi non può farne a meno eccovi serviti! No, non potete giocare a Need for Speed. Si, potete giocare a Angry Birds e ancora si i giochi sono anche multiplayer.

–       Videoritrovi

A mio parere la cosa più bella di Google+ sono i videoritrovi, non solo perché sono coinvolgenti, ma anche innovativi. Innovativi nel senso che ogni post che pubblicate è un videoritrovo. Sotto ad ognuno c’è l’opzione “entra nel videoritrovo”. Per questo più persone possono incontrarsi e scambiarsi opinioni sugli argomenti più disparati.

Pagine 

Alzi la mano chi non conosce le pagine di Facebook. Su Google+ sono state introdotte piuttosto recentemente e permettono di tenersi in contatto con i propri fan senza dover toccare minimamente il vostro profilo personale pubblicando foto, video, aggiornamenti e addirittura check-in. Non a caso qualsiasi azione effettuata sulla pagina non influenzerà quest’ultimo. Anche qui le cerchie vi possono essere utili per dividere gli aggiornamenti. (Se volete, potete diventare fan di WiredWide a questo indirizzo). Se volete un mio consiglio personale potete creare dei videoritrovi organizzati per poter discutere apertamente con i followers.

Qualche informazione aggiuntiva…

Da quanto avrete compreso, Google+ è un ottimo social network che ha dello speciale rispetto agli altri: basta dare un piccolo sguardo più a fondo per accorgersi che nasconde delle vere potenzialità ancora non ben definite, dovuto fatto che è ancora in fase public beta, quindi se trovate dei difetti non scandalizzatevi, perché verranno risolti al più presto. La cosa che più mi ha colpito rispetto a Facebook ed altri, è la visibilità e la semplicità d’uso (minimalista), perché tutti possono vedere quello che vogliono, pardon, quello che mettiamo come pubblico, quindi se decidete di farvi strada e di farvi un nome (magari usando le pagine) G+ è il posto giusto per voi.
Buon divertimento su Google+! 🙂

 

[IN ENGLISH]

After that Google has changed his rules for the privacy making them much more easier, G+ has opened also for the under 18.  So here’s a short tutorial about how to use Google+ from work to personal life.

 

First steps

After that you’ve created your Google+ account, you’ll se a page like this one:

[SEE THE PHOTO ABOVE]

On the left we find the stream based on the Circles and the chat with our online friends.

On the right we have the option to create a Hangout, (multiple video calling) and a box to search in YouTube. Then we have friends suggestions and the last (but not the least) the option to create a page on Google+.

In the center we have the Stream with the updates from our contacts and people who we are following.

At the top we can find the bar with the usual functions of Google, the box for sharing and our profile. Right down we have the search bar and the “navigator” to browse through Stream, Photos, Profile, Circles and Games.

 

Functions step-by-step

+1

We can confirm that this button is the fundamental of the entire social network, like the “Like” of FB and the retweet on Twitter. In fact, thanks to it we can share what we like on the web, like “this rulez!”. If you want, you can create your own button for your website.

Circles

Another fundamental element of Google+. The Circles allows you to organize your contacts easily and choose what to share with who to share.

Photos

On this one no comment, just a gallery with our photos. Just one thing: the automatic upload from the smartphone is awesome.

Games

If you can’t resist without them, here you are! No, you can’t play Need for Speed. Yes, you can with Angry Birds and the games are also on multiplayer.

Hangouts

For me this is the best thing in Google+, not only because they are engaging, but also innovative. Innovative because every post you share is a Hangout where you can enter with the options right below the post. With them, people can meet with others and talk on various threads.

 

Pages

The pages on Google+ have appeared recently and allows you to keep in touch with your fan without touching your personal profile by publishing posts, updates, photos and more. Like on your profile you can sort out your followers and divide the updates. (If you want, you can become a fan of WiredWide here). My suggestion is to organize hangouts with you fans.

 

Some more…

As you understood, Google+ is a great social network with powerful functionalities just by looking deeper, and if you find some defects, don’t worry, it’s still in public beta. But the best thing of Google+ is the visibility and the simplicity (minimalist), because everyone can see whatever they want, pardon, what we share publicly. But if you want to become famous (maybe with the pages), Google+ is perfect.

 

So, happy sharing! 🙂

Advertisements

Tags: ,

%d bloggers like this: