Advertisements

Musica in streaming con Android@home

Android@home

Il box di Android@home

Tungsten. Questo è il nome in codice del progetto di Google (che prende il nome da Tungsteno) per portare la musica nelle nostre case grazie ai dispositivi Android, in sviluppo da diverso tempo.

Android@home (che si legge “Android At home) verrà lanciato verso la fine di quest’anno e mira al diventare il punto centrale in cui tenere la propria libreria musicale. Sarà in grado di collegarsi al servizio musicale Google Music (un servizio di streaming musica ancora in fase beta disponibile solo negli Stati Uniti) e quindi di riprodurre le canzoni attraverso delle casse satelliti sempre realizzate da Google. Inoltre grazie a questo “box” che sarà l’unità centrale, la riproduzione sarà sempre sincronizzata attraverso tutti gli smartphone e tablet con OS Android del nostro appartamento.

Android@home si vuole presentare come l’avversario diretto dei colossi del settore, in particolare il sistema AirPlay (ex AirTunes) di Apple, ben armata per quanto riguarda i propri dispositivi iOS, Apple TV e casse stereo dedicate prodotte da case come Bose in grado di sentire la musica tramite un complesso ma efficace sistema chiuso.

Advertisements

Tags: , , ,

%d bloggers like this: