Advertisements

Tutorial completo di iCloud – parte 4: Find my iPhone

Rieccoci qui con la quarta parte del tutorial completo di iCloud: Find my iPhone.

Find my iPhone (che tradotto in italiano significa “trova il mio iPhone”) vi permetterà di localizzare su una mappa i vostri dispositivi iOS e con OS X Lion 10.7.2 potete trovare anche il vostro Mac (solo il Mac, no PC sorry…).

Per accedere a Find my iPhone adesso avete 2 modi. Il primo è tramite l’applicazione web su http://www.icloud.com, la seconda invece con l’applicazione universale per iPhone, iPod Touch e iPad disponibile gratuitamente sull’App Store. Qui però useremo l’applicazione web.

Siccome Find my iPhone vi permetterà di eseguire delle azioni sui vostri dispositivi da remoto, può esservi chiesta più volte la password dell’ID Apple per l’autenticazione.

Quando aprite Find my iPhone si presenta una mappa con l’ultima posizione disponibile dei vostri dispositivi e un elenco sulla destra per il monitoraggio. Per rimuoverne uno dall’elenco cliccate sulla “x” di fianco al dispositivo nell’elenco. Ricordate che non potrà più essere localizzato a meno che non abilitiate nuovamente Find my iPhone sul dispositivo manualmente.

Vediamo adesso cosa ci è permesso fare su un dispositivo tramite Find my iPhone. Innanzitutto portatevi sopra la posizione del dispositivo interessato e premete il pulsante “i“. Le tre funzioni disponibili sono:

  • emetti un suono o invia un messaggio
  • blocco remoto
  • cancellazione remota

Il primo vi permetterà di far suonare il dispositivo al massimo volume anche se si trova in modalità silenziosa e di far mostrare un messaggio sullo schermo.

Il secondo invece vi permetterà di bloccare il dispositivo con un PIN (una password per il Mac). Se è già stato impostato un blocco precedentemente, verrà usato quello esistente.

L’ultimo invece permette di eliminare tutti i dati presenti sull’iPhone reinizializzandolo. (NB: un dispositivo su cui è stata usata la cancellazione remota non può essere più localizzato tramite Find my iPhone.

Con questo si chiude anche la quarta parte del tutorial di iCloud. Nella quinta parleremo di iWork.

Advertisements

Tags: ,

%d bloggers like this: