Advertisements
Archive | 4 January 2012

Tutorial completo di iCloud – parte 4: Find my iPhone

Rieccoci qui con la quarta parte del tutorial completo di iCloud: Find my iPhone.

Find my iPhone (che tradotto in italiano significa “trova il mio iPhone”) vi permetterà di localizzare su una mappa i vostri dispositivi iOS e con OS X Lion 10.7.2 potete trovare anche il vostro Mac (solo il Mac, no PC sorry…).

Per accedere a Find my iPhone adesso avete 2 modi. Il primo è tramite l’applicazione web su http://www.icloud.com, la seconda invece con l’applicazione universale per iPhone, iPod Touch e iPad disponibile gratuitamente sull’App Store. Qui però useremo l’applicazione web.

Siccome Find my iPhone vi permetterà di eseguire delle azioni sui vostri dispositivi da remoto, può esservi chiesta più volte la password dell’ID Apple per l’autenticazione.

Quando aprite Find my iPhone si presenta una mappa con l’ultima posizione disponibile dei vostri dispositivi e un elenco sulla destra per il monitoraggio. Per rimuoverne uno dall’elenco cliccate sulla “x” di fianco al dispositivo nell’elenco. Ricordate che non potrà più essere localizzato a meno che non abilitiate nuovamente Find my iPhone sul dispositivo manualmente.

Vediamo adesso cosa ci è permesso fare su un dispositivo tramite Find my iPhone. Innanzitutto portatevi sopra la posizione del dispositivo interessato e premete il pulsante “i“. Le tre funzioni disponibili sono: Read More…

Advertisements

Tutorial completo di iCloud – parte 3: Calendari e promemoria

Eccoci alla terza parte del tutoria completo su iCloud. Adesso tratteremo dell’utilizzo dei calendari e come sincronizzarli tra di loro.

Per usare iCloud, dovete avere iOS 5, OS X Lion 10.7.2 (Mac) Windows Vista SP2 o Windows 7 (PC). Per sistemi Windows, dovete scaricare il pannello di controllo iCloud scaricabile gratuitamente da qui.

N.B: Gli utenti Windows devono disporre di Outlook per poter sincronizzare i calendari di iCloud.

Dopo esservi accertati di aver attivato i calendari dal pannello di iCloud (Win/Lion) e iOS potete iniziare.

Collegatevi al sito di iCloud http://www.icloud.com e avviate l’app “Calendario”. Anche qui l’interfaccia richiama molto a quella presente non solo sull’iPad, ma anche in iCal (Mac).

Nella finestra del Calendario, in alto possiamo trovare le varie modalità di visualizzazione del calendario: Giorno, Settimana, Mese e Elenchi. Sulla destra possiamo trovare la barra con i calendari da noi creati, gli elenchi promemoria e infine se abilitati i compleanni dei nostri contatti. In basso invece potete trovare una barra che mostra i giorni del mese, il pulsante “oggi” (per portare la visualizzazione al giorno attuale) e infine il pulsante per aggiungere degli eventi al calendario. Read More…

Tutorial completo di iCloud – parte 2: Contatti

Rieccoci con la seconda parte del tutorial completo di iCloud. Oggi vedremo i contatti e come sicronizzarli attraverso i nostri dispositivi iOS, Mac e anche PC.

Per usare iCloud, dovete avere iOS 5, OS X Lion 10.7.2 (Mac) Windows Vista SP2 o Windows 7 (PC). Per sistemi Windows, dovete scaricare il pannello di controllo iCloud scaricabile gratuitamente da qui.

N.B: Per gli utenti Windows, la sincronizzazione dei Contatti può avvenire solo con Outlook. Nel caso non lo abbiate, non potete usufruire di questa funzionalità.

Andate sul sito di iCloud http://www.icloud.com e avviate l’applicazione contatti. Anche qui la user interface è identica a quella presente su iPad e la Rubrica Indirizzi di Lion.

Sulla destra potete trovare i contatti, mentre sulla sinistra le informazioni del contatto selezionato.

Per creare un contatto, cliccate il pulsante “+” e aggiungete tutte le informazioni che volete: telefono, email, indirizzo, posta e anche il compleanno (questi possono essere mostrati nel calendario). Inoltre potete aggiungere una foto.

Una funzione utile per poter suddividere i contatti sono i gruppi. Per accedere ai gruppi cliccate la “linguetta” rossa in alto. Vedrete girare pagina, e sulla sinistra potete trovare i gruppi esistenti, aggiungerne di nuovi o eliminarli. Per poter creare un gruppo, cliccate il pulsante “+” assegnate un nome e dall’elenco contatti sulla sinistra trascinate quelli interessati sul nome del gruppo a cui volete aggiungerlo. Questa funzione è utile per poter gestire delle mailing list, team di lavoro ecc.

Con questo finisce il tutoria sui Contatti. Nella parte tre, tratteremo dei Calendari e promemoria.

Tutorial completo di iCloud – parte 1: Mail

Oggi, ho deciso di scrivere un tutorial completo di come sfruttare al massimo iCloud carpendone tutti i segreti. Quindi, a turno, farò una spiegazione per ogni “applicazione” disponibile sul sito http://www.icloud.com. Mano a mano quindi vedremo insieme tutte le funzioni offerte da questo servizio.

– Mail

La prima applicazione di cui parlerò è Mail. Con l’arrivo di iCloud ci è stata data la possibilità di ottenere un indirizzo email gratuito @me.com. Per chi non lo sapesse questo indirizzo veniva fornito precedentemente agli utenti iscritti al servizio MobileMe, che smetterà ufficialmente di funzionare il 30 giugno 2012.

L’applicazione all’avvio si presenta con una interfaccia che richiama moltissimo a quella presente sull’iPad. Sulla destra possiamo trovare le varie caselle e le cartelle in cui raggruppare i messaggi in base al loro “contesto”, come lavoro, viaggi e così via. Mail comunque ha anche delle altre interessanti funzioni, che vi mostrerò adesso.

Andiamo quindi in preferenze, accessibile dalla rotellina in alto a destra.

Vedremo quindi 5 sezioni: Generale, Account, Composizione, Regole, e Ferie, di cui parlerò adesso.

Read More…

%d bloggers like this: