Advertisements

Risparmiare energia sull’iPhone (e qualsiasi altro dispositivo)

Non nascondo che sono un grande fan di Apple e dei loro gioiellini, ma ogni volta non so come riesco a fare a “pezzettini” la batteria. Ecco quindi qualche “trucchetto” per poter finire la giornata in qualche modo.

Quindi spero che in qualche modo possano aiutarvi!

– Abbassate la luminosità

Immagino che a tutti piaccia avere lo schermo luminoso come dei fuochi d’artificio, ma questo non credo che giovi molto per salvare energia. In questo caso è meglio abbassarla (ma non di qualche tacca…) più o meno circa a metà o sotto, a seconda delle vostre preferenze e esigenze.

– Spegnere la Wi-Fi

Se sapete che vi trovate in un posto in cui non potete contare di avere una copertura Wi-Fi, spegnete l’antenna, perché continuerà a cercare una rete a cui agganciarsi, il che può ridurre in modo drastico la batteria.

– Disattivare la 3G

Cosa può consumare di più del Wi-Fi? La connettività 3G, per questo é meglio cercare di limitare il più possibile l’uso della 3G, perché anche se abbinata solo al navigare su Internet, fidatevi entro qualche ora il vostro telefono andrà letteralmente “kaput”.

– Disattivare le notifiche

O almeno quelle delle app per cui sapete di poter fare a meno, nella fattispecie quelle dei giochi, così da impedire il continuo utilizzo della connessione dati. Prestate particolare attenzione con le notifiche push, come per esempio le email per poter ricevere in tempo reale la posta. Certo sono molto utili, se non fondamentali, ma il mio consiglio è quello di usarle il meno possibile.

– Limitare i servizi di localizzazione

Ecco un’altro problema da non sottovalutare. La cosa peggiore però è l’uso del GPS, che darebbe all’iPhone la durata di un navigatore (non molto elevata…). Se qualcuno ha una buona memoria, quel bug che causava un calo incredibile della batteria di iOS 5 riguardava la localizzazione per il fuso orario (che “fondeva” la batteria).

– Modalità d’uso aereo

Eeehhh!… ma come si fa? E le chiamate chi le riceve? Normale, vi taglierebbe dal mondo, ma almeno quando sapete che non avete campo (perché magari siete in metropolitana, che ne so…) evitate di usare la parte telefonica. O perché no, quando non volete essere disturbati.

– Non giocate

Limitatevi assolutamente dal giocare, perché richiede comunque un elevato uso del processore e della grafica.

Advertisements

Tags: ,

2 responses to “Risparmiare energia sull’iPhone (e qualsiasi altro dispositivo)”

  1. gianfranco70 says :

    Devo dire che sono consigli molto utili e soprattutto possono essere applicati a molti altri telefoni….e se lo tenessimo spento??

%d bloggers like this: